Reading list #1

Qualche consiglio di lettura per la prima lezione: editoria cartacea e digitale

corso_editoria_digitale

Aspettando Progettare l’editoria abbiamo pensato di preparare, con l’aiuto dei docenti, delle brevi reading list, un elenco minimo di spunti, per avvicinarvi ai temi del corso.

Di cose da leggere, in rete, ce ne sono tante e il lavoro qui non è stato tanto trovarle quanto selezionare solo una breve lista che fosse strettamente legata agli argomenti proposti e che contenesse spunti utili per arrivare con qualche domanda in più alle singole lezioni.

Partiamo dalla prima, sul mercato dell’editoria cartacea e digitale, a cura di Marco Ghezzi, con un intervento di Alberto Forni sulle nuove forme di distribuzione e condivisione contenuti e i nuovi modelli di editoria digitale.

ARTICOLI

Quanto costa fare i libri, di carta e di bit?, di Luisa Capelli
Un confronto fra editoria cartacea e editoria digitale partendo dai conti economici che reggono i due sistemi: per capire le differenze fra libri cartaceo e digitale è forse utile partire da come si producono e da come si ripartiscono costi e entrate.

IVA e altro ancora, di Marco Ghezzi
L’IVA al 4% non è certo un riconoscimento al valore culturale del prodotto librario ma viene dal complesso (e obsoleto) sistema di vendita a cui sono sottoposti e in particolare al meccanismo di resa. Questo è il motivo per cui i libri elettronici non usufruiscono dell’IVA agevolata?
Spunti di riflessione su sistemi fiscali e filiera distributiva del libro cartaceo e nuove proposte per il libro digitale.

Platforming Books, di Craig Mod
Per parlare di possibili futuri dell’editoria, non si può che partire da Craig Mod, uno dei più importanti innovatori nel campo dell’ebook, autore di alcuni dei migliori saggi sull’argomento: «Il futuro dei libri è costruito su piattaforme collegate. Più che qualsiasi innovazione superficiale, le piattaforme definiscono come leggeremo in futuro. Queste piattaforme modellano sistemi – di produzione, di fruizione, di distribuzione – e tutti i cambiamenti critici per i libri digitali e l’editoria accadono all’interno di questi sistemi.»

LIBRI

Per capire come il digitale sta cambiando le case editrici, il mercato e i ruoli degli attori coinvolti:
Oltre la carta, idee per l’editoria che cambia di Letizia Sechi

Se invece vi serve proprio un’introduzione all’editoria digitale e all’ebook come supporto:
Kit di sopravvivenza del lettore digitale, a cura di Tropico del libro e Quintadicopertina, in download gratuito, con interventi di Giulio Blasi, Lucio Bragagnolo, Luisa Capelli, Enrico Colombini, Livio Mondini, Ivan Rachieli, Giovanni Maria Riccio, Ciccio Rigoli, Giovanna Sissa, Giorgio Spedicato, Sindacato Strade, Silvia Surano, Laura Testoni, Andrea Zanni.

Lascia un commento