Reading list #2

Qualche consiglio di lettura su: Fundraising per la cultura

lezione_2

Abbiamo stilato questa breve lista di letture in occasione della lezione fundraising per la cultura: trovare i fondi per avviare e sostenere il proprio progetto culturale non può essere un’attività in cui ci si improvvisa, perché spesso, invece, sono proprio la conoscenza delle opportunità esistenti e la capacità di compilare e presentare correttamente le richieste, a rendere un progetto economicamente sostenibile e solido da un punto di vista finanziario.

Ve la riproponiamo ora che una nuova edzione sul fundraising si terrà all’interno del laboratorio di progettazione culturale di Milano: sarà focalizzata sulla SCRITTURA DI UN PROGETTO e si terrà sabato 26 novembre.

L’argomento è vastissimo, insieme ad Alessandra Pastore abbiamo selezionato alcuni link per cominciare a orientarvi fra i canali che esistono, in modo che possiate prendere dimistichezza con alcuni degli argomenti che affronteremo durante la lezione.

FONDI EUROPEI

  • la sezione del sottoprogramma Cultura del desk ufficiale di Europa Creativa, dove trovate tutte le informazioni sui finanziamenti europei per la cultura stanziati per il 2014/2020
  • il sito di informazioni su tutti i programmi comunitari
  • FONDAZIONI ITALIANE

    Bandi di alcune fondazioni italiane a sostegno di attività culturali e sociali:

     

    CROWDFUNDING

    Poi c’è l’universo del crowdfunding: qui trovate un confronto “numerico” fra le prime 10 piattaforme al mondo.

    Noi vi indichiamo tre piattaforme italiane:
    Takeoff Crowdfunding
    Eppela
    Produzioni dal basso

    ma per uno sguardo più approfondito e per capire meglio come funziona, sul sito della commissione europea invece trovate molte informazioni, documenti da scaricare e studi sull’argomento.

    BUSINESS ANGEL

    Un modo per finanziare un progetto, in particolare per i progetti con forti caratteristiche di innovazione digitale, è affidarsi a dei business angel, o investitori informali.
    Potrebbe aiutare sapere qualcosa su di loro, in Italia:

     

    e in Europa:

     

    E qui le indicazioni dell’European Commission sull’argomento.

    CHEFARE

    Infine, vi segnaliamo qui il sito dedicato al bando cheFare: uno strumento pensato da Doppiozero a sostegno delle attività culturali in Italia.

    Lascia un commento