Ti racconto una storia

Strumenti, spunti e consigli di lettura sulla comunicazione

storytelling

Visto che sta per ripartire il ciclo sugli STRUMENTI DELLA COMUNICAZIONE, sempre all’interno del laboratorio di progettazione culturale a Milano, e mentre aspettiamo la nuova lista, vi riproponiamo i consigli che i nostri docenti avevano preparato per la scorsa edizione.

Quindi, cominciate a cogliere qui qualche spunto e a farvi venire qualche idea, perché sappiate che sono in arrivo:

1 | Storytelling | sabato 23 gennaio 2016
con Matteo Brambilla (bookrepublic)

2 | Scrittura per il web | sabato 19 marzo 2016
con Giorgio Fontana

3 | Social media management | sabato 9 aprile 2016
con Letizia Sechi (RCS libri)

Tutte le informazioni le trovate qui »

Abbiamo chiesto ai docenti del ciclo sulla comunicazione – Giulio Passerini, Matteo Brambilla, Letizia Sechi e Chiara Ferraris – di segnalarci una nuova lista di letture sugli argomenti delle loro lezioni (come avevano già fatto qui e qui): così ecco un po’ di spunti e strumenti su comunicazione strategica, ufficio stampa, storytelling e social media.

STORYTELLING, WEB CONTENT, SOCIAL MEDIA: STRUMENTI IN RETE

Le prime fonti da consultare per cominciare a utilizzare i social media in modo professionale sono gli strumenti che le stesse piattaforme mettono a disposizione:

Poi qui trovate 80 strumenti per fare praticamente tutto su Twitter.

Su Social Media Examiner potete trovate spunti utili e scaricare, gratuitamente, il report annuale sul social media marketing.

Sì, chiunque ormai parla di storytelling ma perché le storie sono importanti anche per il business? Una prima risposta, fra le tante che si possono trovare, su The Social Ms.

Contenuti interessanti, ogni giorno, li trovate su Digiday: qui, per esempio, la storia di come si possa creare una campagna coinvolgente anche per una nuova locomotiva.

Su Contently si trovano molti aggiornamenti e spunti per chi crea contenuti per il web, per esempio:

  • questa infografica sui trend del content marketing
  • un pezzo sulle ricadute nella produzione di contenuti per i brand dei cambiamenti degli algoritmi di facebook (cioè come il sistema di facebook decide quali post e aggiornamenti mettere in evidenza in base al comportamento dell’utente)
  • sempre sui cambiamenti, stavolta sul “mobilegeddon” ovvero il grande cambiamento SEO di google, che darà maggiore rilevanza nei risultati di ricerca ai siti mobile-friendly

FARE COMUNICAZIONE PER SÉ

Il sottotitolo del nostro ciclo di lezioni dice: “strumenti per chi vuole fare comunicazione per mestiere”, poi una parentesi aggiunge “e per sé”: per esempio, come presentare un curriculum?

Qui intanto un po’ di suggerimenti: le cose da non fare e qualche esempio “creativo” di candidatura.

Infine un po’ di suggerimenti di lettura e visione: dai saggi sulla comunicazione e il giornalismo culturale a romanzi e serie tv.

SAGGI

Marino Sinibaldi, Un millimetro più in là. Intervista sulla cultura, Laterza
Gian Carlo Ferretti, Stefano Guerriero, Storia dell’informazione letteraria in Italia. Dalla terza pagina a internet 1925-2009, Feltrinelli
Clotilde Bertoni, Letteratura e Giornalismo, Carocci
Giorgio Zanchini, Il giornalismo culturale, Carocci
Daniele Lepido, #PrLessons, 40k

ROMANZI

Tom Rachman, Gli imperfezionisti, il Saggiatore
Adelle Waldman, Amori e disamori di Nathaniel P., Einaudi

RIVISTE

Prima Comunicazione

SERIE TV

The Newsroom

E se vi va di sapere cosa succede negli uffici stampa d’Italia, su twitter #vitadaufficiostampa :)

Lascia un commento